P.O.F.


Elaborazione e principi del progetto
In riferimento all’Art. 3 del DPR n°275/99 e alle novità introdotte dal D.P.R. n.88/2010 recante norme per il riordino degli istituti tecnici, il Collegio dei Docenti sulla base degli indirizzi generali definiti dal Consiglio di Istituto, tenuto conto delle proposte e dei pareri formulati dagli organismi e dalle associazione dei genitori e, per le scuole secondarie superiori, degli studenti, ha predisposto il Piano dell’Offerta Formativa (POF) per l’anno scolastico 2010/2011.

Con il POF la scuola definisce:
- L’articolazione modulare del monte ore annuale di ciascuna disciplina
- L’articolazione modulare per gruppi di alunni anche di classi diverse
- La disciplina e l’attività delle quote di curriculum riservate
- Le discipline e le attività aggiuntive
- Le opzioni offerte agli studenti e alle famiglie
- L’attivazione di percorsi didattici individualizzati per alunni diversamente abili
- Le modalità e i criteri di valutazione e il riconoscimento dei crediti

Le attività del POF tengono conto di principi educativi e didattici fondamentali come:
- Integrazione
- Rispetto
- Partecipazione
- Diritto allo studio
- Regolarità e continuità del servizio
- Libertà di insegnamento

Puoi navigare il sottomenù del P.O.F. per leggere i punti che riteniamo di maggiore interesse oppure scaricare il pdf completo del documento.

Leave a comment

Leave a Reply

Spam protection by WP Captcha-Free